TGS

stampa
Dimensione testo

TGS

Home Programmi I servizi di TGS Tg Flash edizione del 15 settembre – ore 18

Tg Flash edizione del 15 settembre – ore 18

Importante calo dei contagi da Coronavirus in Sicilia. Sono 471 i casi registrati nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è al 2,5%. Dopo settimane l'isola non è più la regione con il maggior numero di contagi. Rispetto a sette giorni fa i casi si sono quasi dimezzati. Si registrano altri 28 decessi.

Bimba di otto anni ingerisce cocaina. La piccola è stata ricoverata all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Due giorni fa aveva accusato strani malesseri, fino a perdere conoscenza.

Da domani 690 mila studenti torneranno in classe in Sicilia. Sarà un rientro in presenza e con le novità anti-Covid. Secondo i dati aggiornati dall'assessorato regionale all'Istruzione, d'intesa con l'assessorato alla Salute, l'84% del personale scolastico ha completato l'intero ciclo vaccinale e il 94% ha ricevuto la somministrazione di almeno una dose o della dose unica.

Oggi il ricordo di Don Pino Puglisi, il parroco del quartiere Brancaccio di Palermo, ucciso dalla mafia la sera del 15 settembre del 1993. In questi minuti si tiene una celebrazione in cattedrale. La presiede l'arcivescovo monsignor Corrado Lorefice.

La commissione Bilancio dell'Ars ha approvato il rendiconto per il 2019 della Regione. Varate anche le norme sulla forestazione, col prolungamento delle giornate di lavoro per una spesa di 1,5 mln. La Presidenza dell'Ars ha incardinato in aula i due testi, dando il termine per gli emendamenti a lunedì prossimo.

Uccise al termine di una lite per un parcheggio. Oggi è stato condannato. Il giudice per l'udienza preliminare del tribunale di Termini Imerese Claudio Emanuele Bencivinni ha condannato a 4 anni e 8 mesi Piero Chiara.

Carmelo Barone, 60 anni, uno dei 16 fermati nell'operazione Bivio dello scorso 26 gennaio, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo investigativo di Palermo. L'operazione aveva dato un colpo alla famiglia mafiosa di Tommaso Natale.

L'inglese scambiato per il boss latitante Matteo Messina Denaro. Il legale dell'uomo non esclude una richiesta di risarcimento. Nei giorni scorsi il britannico era stato bloccato dalle Forze dell'ordine olandesi che lo avevano scambiato per il mafioso siciliano.

Il Palermo avanza in Coppa Italia. Ha vinto per 2 a 1 contro il Monopoli. Decidono Fella e Valente. Il primo su calcio di rigore.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X