TGS

stampa
Dimensione testo

TGS

Home Programmi I servizi di TGS Ucciso nel Catanese, la moglie confessa l'omicidio

Ucciso nel Catanese, la moglie confessa l'omicidio

Clamorosa svolta nelle indagini per morte di Alfio Longo, il pensionato di 67 anni, ucciso nella notte di mercoledì nella sua casa a Biancavilla. Nessuna rapina nella villetta, ma una solo una messinscena della moglie che ha confessato. Vincenzina Ingrassia, 63 anni, avrebbe ucciso il marito, inscenando poi una rapina, perchè stanca di subire - ha detto - le violenze del marito. Ed avrebbe fatto tutto lei. Mentre dormiva, ha stordito il marito, poi lo ha legato e picchiato a bastonate fino a provocarne la morte. Gli inquirenti hanno capito subito che nella dinamica dei fatti c'era qualcosa di strano ed hanno messo sotto torchio la donna fino a costringerla a confessare. E' emersa una storia di violenza e sottomissione sfociata alla fine con la ribellione della donna.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X