TGS

Aggressioni, medici rinunciano a lavorare

Non si fermano le aggressioni a medici e infermieri a Palermo. Nuovo caso al Civico. Ora si scopre che nessuno vuole più lavorare al Pronto Soccorso. Il servizio di Salvatore Fazio

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook