TGS

Fincantieri, a Palermo la protesta dei lavoratori

Stamani un presidio di una settantina di lavoratori di Fincantieri e dell'indotto  sotto la sede di Confindustria, in via XX Settembre a Palermo. Lì era fissato un incontro - presenti i sindacati confederali  - con l'azienda sulla  richiesta di Fincantieri di avviare la cassa integrazione nello stabilimento palermitano, a partire dalla prossima settimana. Preoccupati anche i dipendenti delle aziende dell'indotto che temono di rimanere esclusi dai provvedimenti di ammortizzatori.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X